Archivio

Posts Tagged ‘adagio randagio’

Il Segretario del Presidente

luglio 2, 2011 Commenti disabilitati

Guardate un po’ al minuto 2:08 di questo video: il Segretario del Presidente…

 

Annunci

I giovani e la politica

agosto 1, 2010 Commenti disabilitati

Siamo in piena estate, stagione di canicola, colpi di sole e sudore. Sarà per questi motivi, non ne vedo altri, che il soggetto nel video qui sotto si è espresso come avrete modo di sentire.

PS il video l’ho visto per la prima volta qui, però anche i commenti sulla pagina di YouTube sono da non perdere. Io non aggiungo nulla sul video altrimenti mi costringono poi a rettificare. Però quando il trota dice che sta studiando economia, e che in tre mesi ha capito come funziona il consiglio regionale della Lombardia…qualche battuta verrebbe in mente anche ai meno maliziosi.

Fra i commenti su TuTubo, i miei preferito al momento sono: Studia economia? Che Dio scenda per darci almeno una spiegazione! e ma è il nuovo trailer di qualche film di maccio capatonda?

Buona visione.

Cernavoda non è più la via verso il mare

luglio 8, 2010 4 commenti

La città di Cernavoda rappresenta il punto in cui finisce uno dei due brevi tratti autostradali della Romania. Qui finisce l’autostrada verso il mare, e sempre qui iniziano gli ultimi quaranta o poco più chilometri di strade di campagna che ancora mancano per arrivare alla città di Costanza.
Cernavoda è scritto sui cartelli autostradali, è l’autostrada Bucarest – Cernavoda, è un punto di riferimento perchè sai che quando passi il maestoso ponte sul Danubio (è il Danubio quello, giusto?), paghi il casello e svolti a destra, dopo aver rischiato di perderti nella prima rotonda con tanto di cavalcavia che la sovrasta, beh, in quel momento sei a metà del cammino per Vama Veche. Ti metti l’animo in pace perchè la pacchia del guidare in autostrada è terminata, osservi con attenzione i canali per il passaggio delle navi, pensi quanto sudore e quanta sofferenza per scavare montagne intere,  e inizi a guardarti attorno per scegliere in quale paesino fermarsi a fare uno spuntino con salsicce, ciorba o mamaliga con smentana.
Purtroppo Cernavoda non è solo questa boa di metà percorso sulla sempre piacevole via verso il mare. Leggendo il blog di Sara, riporta quanto scoperto dalla Associazione Save The Dogs sull’uccisione dei randagi di Cernavoda. Vi invito a guardare il video qui di seguito per farvi un’idea di quanto accade, e di come ormai il canile di Cernavoda si sia lugubremente sostituito a tutte le cose che associavo alla città.

Il video preso dal sito di Save the Dogs:

Aspettando Gogol

maggio 20, 2010 3 commenti

Ha idea di quello di cui sta parlando?

Vodpod videos no longer available.

more about “Aspettando Gogol“, posted with vodpod

Un breve aggiornamento: alle 7.30 di questa mattina, cercando “aspettando Gogol” su Google (quello vero) ci sono 65 risultati , la maggior parte sono blog. Si certo non sono stato l’unico ad avere questa simpaticissima idea per il titolo. Ma insomma, si fa quel che si può.

Lady Gaga e Paparatzinger

aprile 30, 2010 Commenti disabilitati

Perchè a me la Sora Cesira e Metilparaben piacciono troppo. Vedere questo ultimo loro video prima di partire per Vama Veche, non ha prezzo. Da la giusta carica per iniziare il fine settimana.

Io non so che combina il Vaticano, il fatto è che dovrebbe perlomeno cambiare PR, o almeno Paparatzinger potrebbe prendersi Moggi come procuratore!

“Smoke a big cannone with Cardinal Bertone”…”con i pedofil nient, non ci ved e non ci sent”…sono solo alcune delle perle della canzone.

Romania: prima vacanza all’avventura

aprile 2, 2010 Commenti disabilitati

Dunque, questo è il folle piano che comincia oggi. Quattro giorni in quattro città, nemmeno fossimo in campagna elettorale, tanto per toccare un argomento proprio marginale. Ma tornerò sui miei tentativi di spiegare la politica italiana ai miei colleghi stranieri.

Il viaggio dunque. Ci han dato dei folli perchè vogliamo fare più di mille chilometri in quattro giorni (la stima del chilometraggio è fatta totalmente a muzzo ndr.). E la cosa non sarebbe tanto difficile in un paese munito di autostrade, cosa sono in fondo mille chilometri? Ma il fatto è che da queste parti anche la Salerno-Reggio sembrerebbe un miglioramento. Insomma, non so quanto sarà possibile aggiornare questo blog nei giorni prossimi venturi. Però qui di seguito una bella cartina per vedere e capire dove e come si muoverà l’allegra carovana. E chissà che riesca a fare almeno una foto decente da mettere qui.

Per ora Buon Natale a tutti, ed ecco la cartina!

Per la cronaca: dove andiamo? prima tappa a Sighisoara, città che ancora faccio fatica a pronunciare. Non so bene per quale motivo ma alcune colleghe trovavano la mia pronuncia di questa parola estremamente divertente. A volte non le reggo queste barriere linguistiche.

E poi dopo via alla volta di Brasov, seguita da Braila per la domenica. Anche se il viaggio da Brasov a Braila è il più lungo e ho i miei dubbi che saremo in grado di mantenere la tabella di marcia.

L’ultimo giorno in quel di Costanta, sul Mar Nero. E il costume, che si fa si porta?

Elezioni regionali: delirium tremens

marzo 30, 2010 Commenti disabilitati

Dato che non posso, per il momento, pubblicare il delirium tremens della Fra in diretta skype da Bucarest. Metto un video preso da youtube, è una delle canzoni preferite di una mia collega. Io non so nemmeno di cosa parli la canzone, ma necessito davvero qualcosa di faceto dopo una giornata di tale gravità.

Da domani inizio a editare il video della Fra, speriamo che superi la censura 🙂

A voi la canzone della buona notte