Home > Storia > Il Palazzo più grande d’Europa: Casa Poporului

Il Palazzo più grande d’Europa: Casa Poporului

marzo 20, 2010

Perchè ora che la primavera è arrivata, e finalmente si vede un po’ di azzuro nel cielo, non si può fare a meno di notarlo: il Palatul Parlamentului, da tutti qui conosciuto come Casa Poporului – la Casa del Popolo.

Il più grande edificio d’Europa.

Il secondo più grande al mondo per estensione (dopo il Pentagono).

Il terzo più grade al mondo per cubatura (sempre dopo il Pentagono e una piramide – quale? – in Egitto).

Una visita a Bucarest vale la pena solo per questo edificio, entrarvi dentro, maestoso e folle allo stesso tempo. Una collina è stata spianata per costruirlo, parte della città rasa al suolo (19 chiese ortodosse e 20.000 cittadini costretti a lasciare le proprie abitazioni) per fare spazio al Boulevard Unirii che da esso diparte, più di 10 anni di lavori, 700 architetti, materiale forzatamente trasportato da tutta la Romania per la sua costruzione (marmi, tessuti, cristalli, legnami), tutto rigorosamente rumeno. Perchè nella follia di chi lo volle, questo palazzo doveva rappresentare il paese, e la sua autosufficenza. E iniziarono a produrre seta solo per fare le tende.

Il conducator mai visse nel palazzo, perchè quando cadde il regime, solo la parte esterna era terminata.

Tanta fatica per nulla. Tanta follia per nulla

Negli anni 90 Donald Trumph tentò di acquistarlo per farci il più grande casino del mondo. Chissà cosa ne sarebbe stato. Una follia diversa probabilmente. Se poi interessa qualche dato più articolato e meno come dire dettato dall’emozione, c’è sempre Zia Wiki, non ce lo dimentichiamo.

Il Palazzo ospita oggi il Parlamento Rumeno, e un Museo d’Arte Moderna, ma rimane il segno più visibile dello stupro urbanistico che la città ha subito sotto il regime.

Ora c’è il sole finalmente, una nuova primavera è in arrivo (nel senso che si è quasi sciolta la neve)

Buona giornata

Annunci
  1. claudiu
    maggio 12, 2010 alle 6:37 pm

    e maestosa CASA POPORULUI, io sono rumeno ma non la mai vista e dovrei andare!HAI ROMANIA

    • maggio 12, 2010 alle 10:20 pm

      Si, dovresti proprio vederlo. E’ imponente quanto triste.

  2. agosto 5, 2011 alle 7:57 pm

    Quando andavo al parco Izvor a far finta di fare jogging non riuscivo a non fissarlo a bocca aperta. Purtroppo non l’ho mia visitato all’interno, però dei miei amici hanno fatto il tour con guida, ma dicono di essere rimasti molto delusi dalla visita. Anche se, devo precisa, le mie fonti prediligono le discoteche ai musei, quindi non saprei dire quanto siano attendibili…

  3. iulian
    ottobre 25, 2011 alle 8:58 pm

    dovresti vederlo poi ascoltare che dicono altri

  4. iulian
    ottobre 25, 2011 alle 9:01 pm

    triste si ma anche bello

  1. maggio 25, 2010 alle 10:58 pm
I commenti sono chiusi.