Home > Romania chiama Italia > VADO VIA/RESTO QUI

VADO VIA/RESTO QUI

novembre 10, 2010

Perche’ forse un po’ parlavano anche a me in questo dialogo:

Fabio – Vado via perché non se ne può più

Roberto – Vado via perché non mi sento un eroe

Fabio – Vado via perché preferisco i paesi dove ci si può annoiare

Roberto – Resto qui perché non ho proprietà ad Antigua

Fabio – Resto qui perché non voglio andare a Antigua

Roberto – Vado via perché voglio dimenticare tutto quello che ho visto

Fabio – Resto qui perché voglio sentire le canzoni in italiano

Roberto – Resto qui per scoprire chi è stato

Fabio -Vado via perché mi sa che va via anche Cassano

Roberto – Vado via perché non voglio più chiedermi cosa c’è sotto

Fabio – Vado via perché questo è il paese che ha inventato il “me ne frego”

Roberto – Resto qui per vedere lo Stato conquistare il Sud

Fabio – Resto qui per vedere il tricolore conquistare il Nord

Roberto – Vado via per sentirmi normale

Fabio – Vado via perché non voglio vivere dove comandano le mafie

Roberto – Resto qui perché non voglio che le mafie continuino a comandare

Fabio – Vado via perché non sopporto le feste patronali

Roberto – Vado via perché qui si applaude ai funerali

Fabio – Resto qui perché questa sera ho ascoltato Roberto Benigni

Roberto – Resto qui perché questa sera perchè mi hanno fatto un regalo Roberto Benigni e Claudio Abbado

Fabio – Resto qui perché mi hanno fatto un regalo bellissimo Angela Finocchiaro , Nichi Vendola, Daniele Silvestri e poi perchè voglio ammazzarmi di carboidrati

Roberto – Vado via perché preferisco mangiare peggio ma vivere meglio

Fabio – Vado via perché il cinquantennale di Piazza Fontana non lo potrei sopportare

Roberto – Resto qui perché a dicembre ci sono le arance buone

Fabio – Vado via perché può bastare

Roberto – Vado via perché mi è già bastato

Fabio – Vado via perché a Milano cacciano i bambini Rom

Roberto – Vado via perché dev’essere bellissimo tornare qui da turista

Fabio – Vado via perché non voglio veder crollare altri pezzi di Pompei

Roberto – Resto qui finché Mina non torna in tivù

Fabio – Resto qui perché due figli non li sposti facilmente

Roberto – Resto qui perché sono italiano

Fabio – Vado via perché dobbiamo sgomberare il palco per il finale

Annunci
  1. novembre 10, 2010 alle 10:54 am

    A me viene semplicemente da piangere. Nei primi secondi di lettura e riflessione.
    Poi la ragione supera il sentimento, e la ragione mi dice che prima di tutto c’e’ da applicarsi perche’ le cose cambino. Magari, perche’ no, fare qualche masa a qualche imbecille puo’ far comodo..

    Michi, aggiungi questo:
    – Sono andato via perché mi facevano sentire una merda rispetto al tempo passato a studiare.
    Sono andato via perché adesso non vivo nell’auto rimorso e nella speranza, ma nella sicurezza.
    Torneró, torneremo, perché il “bel paese” é il Paese della Costituzione nata dalla Resistenza e la parola “Resistenza”non ammette termini temporali. Chi vuole costruire resiste un minuto di piu’ di chi vuole distruggere.

    • novembre 11, 2010 alle 10:44 am

      Tornero’ perche’ “Chi vuole costruire resiste un minuto di piu’ di vuole distruggere”, una frase che tocca perche’ esprime l’importanza del tempo nella costruzione di qualcosa di diverso.

  2. novembre 10, 2010 alle 10:32 pm

    Ehi! temevo che fossi andato via, anzi twittato via…
    Sara

  3. Chiara
    novembre 25, 2010 alle 1:06 pm

    Rimango, finchè ancora un po’ ci credo..

  1. novembre 30, 2010 alle 2:55 pm
I commenti sono chiusi.